Prevenzione e salute
Attività
Materiale informativo
 
 
La Società Partecipata
Inco.Farma S.p.A
 
 

 

In Vetrina
Giornate della prevenzione e del benessere

 

....
 
 
Link Utili
 Ministero Salute
 Regione Campania
 Azienda Sanitaria Regionale
 ...

Bicincittà 2012, strade sicure e aria pulita. Parte il giro d'Italia Uisp

Bicincittà 2012, strade sicure e aria pulita. Parte il giro d'Italia Uisp


"Bicincittà: strade sicure, aria pulita". È questo è lo slogan dell’edizione 2012 della manifestazione nazionale Unione italiana sport per tutti (Uisp) dedicata alle due ruote. Dall’inizio di maggio fino alla fine di giugno 150 città diventano teatro di manifestazioni per ciclisti di tutte le età: l’appuntamento centrale è previsto per domenica 13 maggio, quando saranno coinvolte simultaneamente 80 città italiane. Migliaia di ciclisti e intere famiglie monteranno in sella per riappropriarsi degli spazi urbani e chiedere sicurezza per chi utilizza la bici per gli spostamenti e per lo svago.
In piena sintonia con la campagna “Salvaiciclisti”, alla quale l’Uisp ha aderito, Bicincittà 2012 mette al centro dell’attenzione pubblica e delle istituzioni il tema della sicurezza stradale, chiedendo la realizzazione di piste ciclabili e percorsi protetti che permettano ad ogni cittadino, di tutte le età, di scegliere la bici come mezzo di trasporto ecologico e sostenibile. Domenica 13 maggio l’Uisp porterà nelle strade e nelle piazze di tutta Italia questi slogan: in via dei Fori Imperiali a Roma così come in piazza dell’Arco della Pace a Milano, ma anche a Pescara, Ancona ed altre decine di città. A Firenze verranno distribuiti mille kit luci per bici e magliette a cura dell’Ambasciata olandese, in vista dei Mondiali 2013 che si terranno nel capoluogo toscano.
Bicincittà, come tradizione, è legata al tema della sostenibilità ambientale: “Riusare, Riciclare, Produrre meno rifiuti” è lo slogan di quest’anno con un logo che unisce tutte le grandi manifestazioni nazionali Uisp. Riusare è un impegno concreto, personale e collettivo. L’Uisp è in prima fila e lo dimostra concretamente. Al bando i materiali usa e getta e i contenitori e gli imballaggi superflui: una borraccia a tutti i partecipanti sarà il simbolo di questa scelta, un messaggio di fiducia ed impegno che parte da un semplice contenitore per un elemento altrettanto semplice e naturale come l'acqua. In molte città, da Matera a Reggio Calabria, il tema del riuso e del riciclo verrà concretizzato grazie alla presenza di Ciclofficine che illustreranno ai giovanissimi ciclisti come riparare e intervenire sulla propria bici. Per aggiornamenti: www.uisp.it, bicincitta.uisp.it

Fonte SALUTE24.ILSOLE24ORE.COM