Il Consorzio Ciss "In campo per informare e sensibilizzare"

Marzo 2012

Il Consorzio Ciss «In campo per informare e sensibilizzare»

In campo per sensibilizzare e informare sui temi della salute e della prevenzione. Con questo scopo  prende il via il progetto di informazione e sensibilizzazione del Ciss, presentato lo scorso mese di dicembre dal presidente del Ciss Carmine De Luca, con il direttore generale Carlo Savoia e il presidente di Inco.Farma Giovanni Di Foggia. Nasce così una task force di esperti che si muoverà (per i prossimi otto mesi) sul territorio campano, dedicando una specifica attenzione ai giovani, agli anziani e a tutti coloro che vivono in realtà maggiormente a rischio. Insomma, dagli enti locali alle scuole, passando per case di riposo, associazioni culturali e ricreative. A promuovere l'iniziativa sarà il Ciss (Consorzio intercomunale dei servizi socio-sanitari) che conta al suo interno 12 comuni consorziati (Acerra, Castel Volturno, Cercola, Gricignano, Palma Campania, Poggiomarino, Roccabascerana, San Nicola la Strada, S. Antonio Abate, Somma Vesuviana, Terzigno e Villaricca), distribuiti nelle provincie di Napoli, Caserta e Avellino. E sono proprio questi i comuni dove il progetto prenderà vita, realtà che hanno deciso di dotarsi di farmacie comunali, gestite dalla società mista Inco.Farma SpA. Una scelta tanto più importante alla luce della situazione di grave difficoltà vissuta dal Servizio sanitario regionale. Così, medici, psicologi, assistenti sociali, nutrizionisti e altri esperti cercheranno di informare sulle principali patologie che affliggono la popolazione, portando avanti, nella maggior parte dei casi, anche un lavoro di screening che alla fine del percorso diventerà parte di un importante database sanitario di queste realtà. «Un ruolo fondamentale in questo progetto – spiega il presidente di Inco.Farma Giovanni Di Foggia - lo hanno le farmacie comunali che si configurano come "antenne" per i bisogni socio-sanitari dei cittadini e che rappresentano un luogo fisico e simbolico di cura e di prevenzione». Non meno importante, come sottolinea il presidente del Ciss, Carmine De Luca: «la collaborazione attiva ed il lavoro sinergico con le amministrazioni comunali coinvolte nel progetto. I sindaci dei comuni consorziati si sono mostrati entusiasti e motivati nell'intraprendere le azioni progettuali».

Questi i temi oggetto della campagna di sensibilizzazione ed informazione messa in campo dal Ciss:

Educazione alimentare per la prevenzione del sovrappeso e dell'obesità infantile. In particolare sarà distribuito materiale divulgativo che servirà a promuovere stili di vita sani ed a prevenire l'obesità infantile e i disturbi del comportamento alimentare. Non mancherà una specifica attività di screening, con la misurazione del peso corporeo, dell'altezza e dell'indice di massa grassa/massa magra. E alal fine saranno elaborate diete personalizzate in quei casi in cui è necessario un intervento specifico e mirato.

Corretta igiene orale. In particolare sarà distribuito materiale divulgativo che servirà a promuovere le regole per una corretta igiene orale e per la prevenzione delle problematiche dentali. Saranno inoltre distribuiti gratuitamente spazzolini per bambini e buoni sconto per l'acquisto a prezzi sociali di prodotti per l'igiene orale presso le farmacie comunali.

Screening della presbiopia. Sarà portata a termine una specifica attività di Screening con apparecchiatura manuale semi-automatica. Saranno inoltre distribuiti opuscoli informativi sulla diagnosi e le caratteristiche della presbiopia. Saranno promossi presso farmacie comunali sconti per l'acquisto a prezzi sociali di occhiali ed integratori.
 
Controllo e prevenzione delle forme tumorali al seno. In tale ambito sono previsti interventi di informazione rivolta alle donne, attraverso la distribuzione di pubblicazioni volte a migliorare le conoscenze individuali sul tema, a correggere eventuali "false convinzioni" e ad educare alla corretta esecuzione dei test di autocontrollo;

Screening della talassemia.. Saranno effettuati Screening volti ad identificare i soggetti che presentano un elevato rischio di manifestare  malattie genetiche o di concepire prole con queste ultime; sarà, inoltre, distribuito materiale divulgativo finalizzato ad una maggiore conoscenza e consapevolezza di tali patologie. 

Iniziative di lotta alla droga e all'alcolismo.
Nello specifico verranno distribuiti, soprattutto ai giovani, opuscoli esplicativi sui diversi tipi di stupefacenti e sui connessi stati di dipendenza allo scopo di favorire la comprensione dei rischi correlati all'uso di droga ed alcol.

Educazione sessuale. L'attività verrà effettuata attraverso la distribuzione ai giovani di opuscoli che mirano a fare chiarezza sui cambiamenti fisici e psicologi nella fase puberale, sui diversi tipi di contraccettivi esistenti e sulle diverse malattie sessualmente trasmissibili.

Pediculosi. Verranno distribuiti opuscoli divulgativi volti a fornire le conoscenze necessarie per comprendere i sintomi, per effettuare una corretta diagnosi, per prevenire e trattare terapeuticamente il problema. Verranno distribuiti, inoltre, buoni sconto per l'acquisto a prezzi sociali di prodotti per il trattamento della pediculosi presso le farmacie comunali.

Influenza. Sono previsti interventi di informazione e sensibilizzazione, attraverso opuscoli divulgativi che mirano a fornire le conoscenze necessarie per comprendere i sintomi, per effettuare una corretta diagnosi, per prevenire e trattare terapeuticamente il problema.

Emergenza caldo - zanzare. In particolare saranno distribuiti opuscoli divulgativi che mirano a fornire una serie di consigli pratici per affrontare queste emergenze e i rischi che ne derivano. Consigli validi, in particolare, per le persone della terza età che, per la loro condizione fisica, sono maggiormente esposti ai disturbi provocati dalle temperature eccessive.

Inoltre, verranno distribuiti buoni sconto per l'acquisto a prezzi sociali di prodotti destinati alle fasce sensibili individuate (ad esempio integratori salini e multivitaminici per anziani).